Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita
Adm 2024

Play?n Go si espande verso il territorio Latino Americano

La software house Play’Go esperta di giochi casinò, recentemente ha annunciato il raggiungimento di altro importante traguardo e quindi una campagna d’espansione in corso latino-americana.

Play’Go è fra i più attivi fornitori di giochi casinò online e slot machine, che vanta oltre 150 titoli, recentemente ha firmato un accordo di fornitura e di contenuti con un altro grande operatore del settore iGaming, rivolto ai sempre più usati dispositivi mobili betwarrior (cellulare e Tablet), una strategia che ha aumentato e consolidato la presenza all’interno del territorio latino-americano.

Secondo l’accordo fra l’operatore e fornitore, BetWarrior avrà l’apertura e quindi la possibilità di accedere a un ricco catalogo di giochi casinò di Play’n Go, per un ingresso massimale in giurisdizione chiave.

Co-fondata da ex manager di Morten Tonnesen, José Del Pino e PokerStars, BetWarrior ha inserito i sempre più utilizzati dispositivi mobili totalmente al centro delle sue iniziative. Il brand di scommesse sportive e di casinò si è attivato già nell’estate scorsa.

Recentemente ha lanciato una ricevitoria sostenuta da Kambi, mentre l’apprendimento dei digitali prodotti Shape è stato messo in atto per offrire ai giocatori dell’offerte locali di giochi d’azzardo e improntata verso il dispositivo mobile che è totalmente confacente con le linee guida nuove delle applicazioni di gioco d’azzardo dell’azienda Apple.

Autorizzata in Curacao, BetWarrior è sempre più inquadrata sull’espansione, sia Americana Latina, sia europea e sempre più in procinto di conseguire successive concessioni e quindi raggiungere nuovi obiettivi espansivi.

L’aggiunta dei giochi casinò offerti da Play’n Go è un ulteriore e importante iniziativa, che sta dando a BetWarrior maggiore, forza per aumentare e quindi spingere la sua presenza nella zona latino americana.

 

Un naturale successivo passo per Play’n Go

Da questo importante accordo con BetWarrior, Play’n Go e tutto il gruppo d’appartenenza è nato per ottenere una più forte stimolo verso nuovi territori mondiali, che sta vivendo un grande e positivo normativo movimento in questi ultimi anni, una collaborazione è sta vivendo un naturale passo successivo.

Magnus Olsson, responsabile della gestione clienti e delle vendite di Play’n Go, ha dichiarato di essere molto lieto di questa nuova collaborazione, che ha formato un team altamente esperto, con una conoscenza profonda del mercato americano-latino e quindi di poter offrire ai clienti dell’operatore la possibilità d’accedere a una selezione più ampia di giochi casinò.

Nell’anno passato, il provider di giochi casinò Play’n Go ha lanciato sul mercato latino-americano ben quattro nuovi giochi di bingo, per dare più spinta e anche incentivare nella zona la presenza.

José del Pino, il co-fondatore di BetWarrior, ha dichiarato di avere una visione chiara d’espansione e dove agire, oltre di come deve essere l’offerta d’intrattenimento qualitativo a favore dei giocatori della zona.

Inoltre, continuando con le sue dichiarazioni, Del Pino vede Play’n Go un perfetto socio, che con i suoi giochi di levata qualità e la grande esperienza nel settore, sarà un insieme per iniziare alla grande il 2020.

Già dal nuovo anno, BetWarrior, ha annunciato l’inserimento, come opzione di pagamento di Neteller, disponibile per i giocatori residenti in Brasile. L’operatore d’intrattenimento a soldi veri è stato fra i primi brand a rivolgersi nella zona brasiliana e anche essersi associato, dopo il suo ritorno in Brasile, con li famoso eWallet.

Skrill e la sua gemella Neteller,che avevano annunciato agli inizi del 2018, l’uscita dal mercato brasiliano oggi fanno parte di PaySafe Group.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit