Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita
Adm 2024

Gioco d’azzardo 2024: Crescono i Casinò Digitali, calano le Scommesse Online

gioco d'azzardo online 2024

Il 2024 del gioco d’azzardo online è una vera e propria altalena, con sorprese positive e negative. Nel mese di aprile 2024, il mercato dei casinò online ha registrato una notevole crescita, mentre le scommesse online hanno subito una leggera diminuzione nella spesa totale dei giocatori. 

Tuttavia, una costante in questo settore è la suddivisione delle quote di mercato, con le principali aziende di iGaming che detengono la maggioranza. Approfondiamo queste informazioni basandoci sulle pubblicazioni da parte di AGIMEG.

Crescita dei consumi nei casinò online nel 2024

Secondo un recente report di AGIMEG, il settore dei casinò online sta vivendo un periodo estremamente positivo. I dati dimostrano infatti un chiaro aumento della spesa in Italia, con una crescita del 12% rispetto ad aprile 2023. Nel 2023, la spesa si è bloccata a 191,5 milioni di euro, mentre l’aprile scorso, la spesa ha superato i 214 milioni di euro. Nel frattempo, i leader di mercato mantengono la loro posizione stabile.

Tra questi leader ci sono alcuni che hanno ottenuto risultati eccezionali come AdmiralBet che ha registrato un balzo del +22,7% ad aprile 2024. In base ai numeri di quel mese, questa piattaforma si posiziona al secondo posto nella classifica delle quote di mercato più alte.

È importante sottolineare che il successo dei casinò online non è solo dovuto alla comodità offerta dal gioco online e da remoto, ma anche all’ampia offerta di giochi e opzioni disponibili su queste piattaforme. Tra le modalità più popolari c’è sicuramente il casinò live dove è possibile interagire con croupier reali.

Passando ai dati relativi a maggio, anche questo mese ha portato ottime notizie per il settore dei casinò online. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente c’è stato un ulteriore aumento del +16%, con una spesa totale di 221,7 milioni di euro (rispetto ai 191 milioni di euro di maggio 2023).

Per quanto riguarda le scommesse online, invece c’è stato un leggero calo ad aprile 2024

Da un lato abbiamo assistito a un aprile molto favorevole per i casinò online mentre dall’altro abbiamo visto una diminuzione delle scommesse online. Tuttavia, si tratta di una diminuzione piuttosto contenuta con una riduzione del circa il 6% rispetto ad aprile 2023, come confermato dalle fonti ufficiali AGIMEG.

La spesa totale per le scommesse è stata quindi pari a 145,2 milioni di euro rispetto ai 154,6 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. La maggior parte del mercato continua ad essere dominata dai principali operatori iGaming: infatti i primi quattro classificati rappresentano da soli il 61% del settore.

AGIMEG ha anche fornito dati sulle scommesse nelle agenzie ed è interessante analizzare la classifica delle province italiane in base alla spesa registrata. Da questo punto di vista Napoli si posiziona al primo posto con una spesa superiore ai 49 milioni di euro seguita da Roma al secondo posto con una spesa complessiva pari a circa 24 milioni e Milano al terzo posto con oltre i15 milioni complessivi spesi. Infine, Caserta e Salerno occupano la quinta posizione entrambe con una spesa pari a circa11milioni ciascuna.

Complessivamente le scommesse sportive nelle agenzie hanno raccolto nel corso del 2024 una spesa totale superiore ai 321 milioni di euro

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit