Evolution con l’acquisizione di NetEnt è pronta per avviare uno studio di produzione di casinò digitale per Penn Interactive

Netent and Evolution Gaming

L’acquisizione definitiva di NetEnt è già avvenuta nel 2020 (dicembre) da parte di EA (Evolution Gaming).
Il colosso svedese dell’iGaming, alla fine del 2020, deteneva circa 98,6% dei voti NetEnt e il 96,8% delle azioni.

Questa importantissima acquisizione ha consentito anche a Evolution di poter detenere una lista ampia di casinò online di NetEnt, specializzata in gioco come blackjack, roulette, poker e slot machine.

L’acquisizione di NetEnt è avvenuta a fine 2020 ma, erano già diversi mesi (giugno) che i manager di Evolution lavorassero al progetto. L’offerta del colosso svedese dell’iGaming ammontava a ben 1,8 miliardi d’euro (19,6 miliardi di moneta svedese), che corrispondono a circa 7 euro per azione (79,93 corone svedesi).

Sono davvero molte le conseguenze di quest’acquisizione, con una strutturale riorganizzazione totale, oltre all’integrazione di NetEnt nella nuova azienda. Come prima annunciato nella conferenza stampa, non è stato necessario attendere tanto per assistere alla sostanziale e prime modifiche messe in campo da Evolution Gaming.

Nel dettaglio e come primo step è stata ritirata da NetEnt l’offerta live. Per poi proseguire con una generale semplificazione aziendale, mettendo in forte evidenza e con una certa particolare enfasi e massima attenzione per il segmento delle slot machine sul web.

Inoltre, i responsabili aziendali hanno annunciato che l’arrivo di NetEnt avrebbe immediatamente apportato anche vantaggi economi a tutta l’azienda. Per essere più chiari il management di Evolution, prevede degli importati risparmi che riguardano i costi annuali di gestione della azienda pari a circa 30 milioni d’euro, rispetto a primi tre mesi del 2020.

Questo strutturale snellimento ha tuttavia comportato conseguenze importanti per i dipendenti dell’azienda svedese. Infatti, da fonti ufficiali, la cessazione dell’attività del “Qormi Live Studio” con sede a Malta, è di fatto entrata nell’immediato taglio di centinaia di lavoratori sul territorio locale.

Tuttavia un positivo aspetto della manovra di semplificazione non avrà ripercussioni per l’offerta dei prodotti di Evolution alla sua utenza. Il mega gruppo svedese, in questo senso, non avrà soltanto il possesso di Evolution e NetEnt, ma proseguirà con la gestione dei marchi già in attivi RedTiger ed Ezugi.

Probabilmente i dati appena dichiarati, ma, non così attuali, siano già conosciuti dagli appassionati di giochi come roulette, slot machine e poker e, più generalmente agli esperti del settore del gambling. Al contrario, la notizia dell’ultimo minuto è che NetEnt sia quasi pronta a lanciare uno studio nuovo di top casino online live per Penn Interactive, in New Jersey, la filiale d’iGaming di PNG (Penn National Gaming).

Per accedere a questo importante mercato non sono stati necessari fare degli investimenti, il tutto in perfetta strategia dell’azienda. Infatti, Evolution, non ha costruito una corretta struttura, ma ha sfruttato al meglio uno studio specifico della preesistente produzione.

L’importante operazione è già in uno stato più che avanzato. In primis, lo dimostra che è stato scelto il nome per la nuova area “Barstool Sportsbook & Casino”. Il nome non è assolutamente casuale, infatti, deriva dalla duratura e solida ed esistente collaborazione fra Penn National ed Evolution. Infatti, in questi ultimi anni, ha lanciato altri prodotti sul mercato firmati da Barstool, fra questi in evidenza i servizi per i casinò digitali proposti negli studi di Evolution, situati in New Jersey, Pennsylvania e Michigan.

Le strategie di Evolution non si fermano qui. Infatti, sembra che l’azienda svedese è già pronta a immettere nel settore dei giochi d’azzardo sul web e in particolare nel segmento slot machine, sempre negli stessi Paesi, il citato brand di RedTiger.

Inoltre, in attesa delle totali e necessarie approvazioni normative, entro la fine del 2021, si dovrebbe arrivare a una successiva espansione e presenza sul territorio del Nord America da parte di NetEnt. Il prossimo Stato americano (West Virginia), pronto nell’ospitare un dedicato studio al gioco sul web, in particolare il segmento delle slot machine online.

Per terminare
Dopo l’acquisizione di NetEnt, la strada del colosso svedese e la collaborazione con Penn Interactive è tutta in discesa. L’azienda svedese d’iGaming ha ridotto i costi di gestione ma, anche un forte aumento del numero delle sale da gioco online in America.

A oggi, quasi nessuno è in grado di prevedere le prossime strategie del colosso di gioco online svedese ma, quello che è sicuro, che gli appassionati di casinò digitali, slot machine, poker e altro non potranno che goderne gli attuali e futuri vantaggi.

Slot del mese

Comparazione Bonus Senza Deposito

0
Bonus Gratis
0
Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
25
Bonu Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis

Migliori Bonus di Benvenuto

888 Casino
125% fino a 500€
Starcasino
200% fino a 100€
Starvegas
100% fino a 300€
Leovegas
100% fino a 1000€
Snai
100% fino a 1000€
netbet
100% fino a 200€
Merkur win
200% fino a 1000€
Betway
150% fino a 600€
Big Casino
300% fino a 3000€
Betfair
100% fino a 1000€
Lottomatica
125% fino a 1000€
Eurobet
100% fino a 1000€

Aspetta ad adare via..

Approfitta dell'offerta limitata

ADM AAMS
si applicano T&C
La promozione è riservata ai nuovi registrati

Il gioco può causare dipendenza e vietato ai minori